Google+

giovedì 12 gennaio 2012

Coco Crisp è stato riconfermato per due stagioni a Oakland


Gli Oakland Athletics avranno un volto familiare all’esterno centro. E’ stato infatti riconfermato martedì scorso (3 gennaio) Coco Crisp con un contratto biennale di 14 milioni di dollari (6 nel 2012 e 7 nel 2013, con un incremento di 1 milione); il contratto prevede l'opzione per il club di riconfermarlo ulteriormente nel 2014 con altri 7.5 milioni.

Trentadue anni, l’esterno ha battuto .269 con 16 fuoricampo, 92 RBIs, nove tripli ed 81 basi rubate nelle sue due stagioni con Oakland. La scorsa stagione ne ha rubate 49 piazzandosi al primo posto in American League ed al secondo posto della storia di Oakland per basi rubate. Crisp ha esordito in Major nel 2002 con in Cleveland indians, ha giocato a Boston e a Kansas City oltre che con gli A's.
In carriera ha totalizzato .275 di media battuta con 75 fuoricampo, 419 punti battuti a casa e 219 basi rubate.

Sicuramente per gli A's è stato un buon affare mantenerlo, la franchigia attualmente è in fase di riorganizzazione a causa dei tentativi di trasferimento a San Jose, cosa che creerebbe non pochi problemi ai San Francisco Giants che  quella zona detengono i diritti territoriali. Gli Athletics vorrebbero avere un budget più alto e stanno progettando anche la costruzione di uno stadio nella nuova meta. Attualmente però hanno pochi soldi e hanno da poco scaricato parecchi fuoriclasse tra cui lanciatori partenti quali Gonzalez e Trevor Cahill, Bailey e Craig Breslow. Gli A's hanno perso anche l’esterno sinistro e slugger Josh Willingham e l’esterno Ryan Sweeney che è stato ceduto ai Boston Red Sox.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...