Google+

venerdì 6 gennaio 2012

Il Baseball italiano cresce, nel 2012 Positano (SA) avrà la sua prima squadra di Baseball

Il sud  d’Italia sforna nuovi appassionati di baseball. E’ di pochi giorni fa la notizia che si sta organizzando una nuova squadra di baseball a Positano, paesino in provincia di Salerno. Questo grazie alla voglia di fare di un cubano appassionato del nostro sport (beh, come non poteva esserlo viste le sue origini?), Osiel Fonseca che vive nella cittadina campana da ben 12 anni. Nella bella iniziativa è coinvolto anche l’assessore allo sport, Antonino Di Leva.

Lo scorso 28 dicembre c’è stata una prima piccola esibizione di baseball giovanile organizzato in collaborazione con le squadre di baseball vicine, Thunders Salerno e Falchi Caserta il tutto supervisionato dal Comitato regionale FIBS Campania. Il risultato è che dal prossimo anno il paesino campano sarà rappresentato da un team categoria ragazzi (Under 12) nei campionati Federali. Sono notizie che quando vengono lette riepiono di gioia. Perché vedere che una squadra di baseball nasce dove prima non esisteva il baseball è una cosa a dir poco eccezionale. Ci sono molte città che non hanno un rappresentante del nostro sport e purtroppo molte di queste sono anche capoluoghi di provincia. Bisogna fare in modo di invertire questo aspetto.

Iniziative come queste vanno non solo incentivate ma premiate dalla federazione in tutti i modi possibili. E' anche così che ci si sviluppa come movimento, incentivando la crescita della base. Speriamo che il piccolo neonato team di Positano cresca e si faccia valere! In bocca al lupo per tutto!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...