Google+

lunedì 2 settembre 2013

Playoff Italian Baseball League 2013, gara due, avanzano T&A San Marino e Rimini

© www.fibs.it Mirco Savioli-Oldman

Rimini Nettuno
Il Rimini agguanta la vittoria (9-7 il finale) della seconda partita dopo 12 inning e 5 ore di gioco.

Il Rimini parte subito alla grande approfittando di un De Santis (5 valide e 3 basi ball concesse in 3.0 inning) non in formissima sul monte nettunese. In un big inning da 5 punti il Nettuno riapre la partita che rimane sul 7-7 fino alla dodicesima ripresa.

La situazione si sbroglia al dodicesimo con un singolo di Santora sul lato sinistro del campo che porta a casa ben due punti chiudendo la partita. Vittoria per Cherubini che in 3.0 inning lanciati ha concesso solamente due valide e una base ball. 

La serie, portatasi sul 2-0 a favore di Rimini, si sposta ora in Emilia Romagna. Nettuno per passare dovrebbe vincere gara tre e le eventuali quattro e cinque, a Rimini basta una sola vittoria per accedere nella serie scudetto.


Unipol Bologna @ T&A San Marino
Anche la seconda partita dell'altra serie playoff è andata in scena sul monte Titano. Sabato sono successe due cose importanti: la vittoria della T&A per 15-8 e quindi l'allungamento della serie sul 2-0, e il centesimo fuoricampo di Ramos in carriera in Italia. 

Il brutto risultato finale viene ipotecato con due big inning, il secondo ed il quinto, da, rispettivamente, 7 e 6 punti in favore della T&A. Non c'è stata mai storia, T&A sempre in vantaggio fino alla fine, nonostante un vano tentativo di rimonta (7 punti in tutto) al nono inning. Vittoria al partente Da Silva che in 6.0 inning lanciati ha concesso solamente 2 valide e 2 basi ball, ERA di 0.00.

Anche questa serie cambia ora diamante di gioco: gara tre e le evantuali quattro e cinque andranno in scena al Falchi di Bologna questo fine settimana. Per leggere i resoconti delle precedenti partite clicca qui.
.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...