Google+

martedì 13 agosto 2013

MLB Major League Baseball, i più forti in battuta del 2013

© theworld.org
Il primo di cui parlo è Miguel Cabrera, mostrato qui a fianco, che sta letteralmente dominando le statistiche in attacco 2013. Il venezuelano ormai da sei anni a Detroit è primo per media battuta, .365, punti battuti a casa (RBI), 110, valide fatte, 150. Domina le classifiche di percentuale di arrivi in base, .459, media bombardieri, .682, media OPS (la somma delle due precedenti), 1.145.

E' in seconda posizione per numero di fuoricampi fatti, 36, per punti fatti, 85 e per totale basi conquistate, 282 . Il terza base di Tigers ha inoltre battuto nelle ultime dieci partite ben 14 battute valide (di cui 4 fuoricampo) e 11 RBI, con una media battuta di .412!!

Ricapitolando è primo in 6 e secondo in 3 dei 14 più importanti parametri offensivi della Major League Baseball. Davvero devastante. I numeri che si leggono nel 2013 riflettono quelli delle ultime stagioni dove il terza base di Detroit ha sempre dominato, in maniera alternata, in moltissimi parametri, tra cui HR fatti, media battuta, RBI ecc... Se volete approfondire le sue statistiche cliccate qui

Degno di nota in questo 2013 è sicuramente il prima base degli Orioles, classe '83, Chris Davis (mostrato nella foto qui sotto). Sicuramente Davis non è imponente come Cabrera, ma si trova tra i primi 5 in 8 sui 14 famosi parametri. Tutto questo per la prima volta in carriera. E' leader per quanto riguarda fuoricampi fatti, 42, e totale basi conquistate, 286. 

Chris Davis © www.echeion.it
Ha una media bombardieri di .676, una media OPS di 1.052 ed ha battuto 110 RBI. In tutti e tre i casi è al secondo posto dei rispettivi ranking, chiaramente, dietro Cabrera. Davis è sicuramente uno che cerca il contatto lungo di potenza, lo si vede dal fatto che ha pure battuto moltissimi doppi, 33, (terzo in tutta la MLB) e anche dal fatto che ha subito tantissimi strikeouts: ben 141 (è tra i primi 5 per questo brutto parametro). Una cosa interessante non è prono a battere tripli: è a secco dal 2011, stagione nella quale ne ha battuto solo uno. Le sue stats dettagliate si possono visionare qui.

Cito i rimanenti che occupano qualche posizione interessante che non è già stata acchiappata da Cabrera o Davis. Il primo è Jacoby Ellsbury che occupa la prima posizione per numero di basi rubate. Manny Machado, compagno di squadra di Davis, è primo per presenze al piatto e doppi. Matt Carpenter ha il maggior numero di punti fatti, Carlos Gomez di tripli, Adrian Beltre di valide fatte ed infine Joey Votto ha il maggior numero di basi ball subite. 


PS: per avere qualche info sulle statistiche e sulle sigle cliccate qui.
PPS: il post è stato scritto nella notte tra lunedì e martedì quindi è possibile che cambi leggermente qualche numero!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...