Google+

domenica 8 gennaio 2012

Jorge Posada annuncerà il ritiro entro due settimane


Una fonte molto vicina al Jorge Posada, Sweeny Murti, radio reporter degli Yankees a New York, ha rivelato che il campione cubano entro due settimane annuncerà il proprio ritiro dai campi MLB; e ora la notizia sta rimbalzando nelle maggiori testate sportive americane. 
Si sapeva che non sarebbe stato riconfermato dagli Yankees nel 2012, ma alcune voci dicevano che il ricevitore ormai 40enne era sotto il mirino di Tampa Bay. Forse appendere gli spikes al chiodo dopo aver indossanto sempre e solo la stessa maglia, il pigiamino degli Yanks, per tutta la carriera, come ha fatto ad esempio Bernie Williams è sicuramente più affascinante che andare a finire l’ultima stagione in qualche club meno prestigioso. Probabilmente non è stato uno di campioni più importanti della lunga storia dei Bronx Bombers (che ne ha sfornato a quintali), ma sicuramente la sua presenza è stata determinante per tantissimi anni. 

La sua carriera è durata 17 anni, ha ricevuto 1.574 partite: solo Bill Dickey (1708) e Yogi Berra (1695) hanno trascorso più tempo dietro il piatto di casa base. Posada, l’interbase Derek Jeter, il closer Mariano Rivera ed il partente Andy Pettitte hanno costituito la colonna portante che ha aiutato gli Yankees vincere ben cinque World Series tra il 1996 ed il 2009.     Nel corso della sua carriera, Posada ha battuto 275 HR, ha raggiunto la cifra tonda di 900 punti fatti e 1065 RBI.  Gli unici ricevitori che hanno fatto più homers nella loro carriera sono stati Mike Piazza, Johnny Bench, Carlton Fisk, Yogi Berra, GaryCarter, Lance Parrish e Ivan Rodriguez.

Ci sono voci contrastanti riguardo un suo possibile ingresso nella Hall of fame, il sito Baseball-Reference.com ha fatto una cosa interessante, ha ricercato vari giocatori con statistiche simili a quelle di Posada e ha rilevato che 4 su 10 di questi giocatori sono attualmente nella Hall of Fame. Io personalmente spero ci entri!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...